Produzioni

“Iliade – Mito di ieri, guerra di oggi” da Omero

11013551_458756987612848_5217916790141600779_n

Iliade, primo poema prodotto dalla letteratura occidentale, è la fase finale dell’antica e spaventosa guerra di Troia, madre e metafora di tutte le guerre. Non c’è poema epico al pari di Iliade che attraverso i secoli non continui a farci riflettere – con la sua lucidità e la sua amarezza – sul ruolo che l’uomo ha in relazione alla guerra, al destino, al divino e quindi anche alla morte. Iliade è il capolavoro frutto dello spirito di un’intera cultura e di una lunga tradizione orale che abbraccia diverse centinaia di anni e che ha visto i Greci, nel corso di questi secoli, esser vincitori e vinti.

SCOPRI DI PIU’

 


“Il Complice” di F. Dürrenmatt

0055_t_035_11Lo spettacolo nasce dalla nostra esigenza di attori – marionettisti di cercare un rapporto paritario tra attore e marionetta, rinunciando a gerarchie prestabilite. Come del resto avviene normalmente nel teatro di tutta Europa, il nostro è uno spettacolo teatrale che utilizza lo strumento marionetta senza rimanere nei confini del “teatro di figura – quindi per l’infanzia”. Il tema centrale del testo è quanto mai urgente da rappresentare: l’impossibilità di non rendersi complici di una società che si fonda su violenza e sopraffazione finalizzate soltanto all’acquisizione di denaro e potere.

SCOPRI DI PIU’


“Milano 1944, un amore” concerto per voci e archi

Milano 1944, un amore racconta fatti realmente accadinvito-milano-1944uti. E’ la storia dei coniugi Carla Tosi e Guido Ucelli, arrestati dai nazifascisti nel luglio del 1944 per avere aiutato alcuni ebrei in fuga dall’Italia verso la Svizzera, e liberati – Guido dopo poche settimane, Carla dopo essere stata deportata a Bolzano – grazie alla loro determinazione e all’impegno dei loro congiunti. I componenti della famiglia che insieme hanno preso parte agli eventi qui narrati ne hanno custodito per decenni la memoria in riservato silenzio”. Moreno Gentili

SCOPRI DI PIU’

Annunci